CORSI CONCLUSI

Questi sono i corsi che abbiamo attivato in passato e che forse, prima o poi, rifaremo!

Laboratorio di cultura arabo-islamica

Un percorso nella cultura arabo-islamica, suddiviso in moduli, a cura di Francesca Di Fulvio. I moduli previsti sono i seguenti: Islamistica – Il Corano (analisi della struttura e letture) – Archeologia e arte islamica – Calligrafia araba.

Laboratori di scrittura “Parole d’inchiostro”

I laboratori, a cura di Cristina Biasini, sono rivolti a chiunque ami scrivere, per semplice passione o con intenti professionali, e desideri acquisire sia gli strumenti tecnici necessari per raccontare una storia, sia i metodi per alimentare la creatività.

Creolo Haitiano

La lingua creola haitiana è una lingua derivata dal francese, con forti influenze di alcune lingue dell’Africa occidentale (wolof, fon, yoruba ed ewe), zona dal quale provenivano gli africani deportati nelle Americhe. Il creolo haitiano è stato riconosciuta lingua ufficiale di Haiti nel 1987, insieme al francese, grazie alla mobilitazione di molti intellettuali e linguisti dell’isola; la sua grammatica e la sua ortografia sono state fissate negli anni ’70 nonostante non sia mai stata fondata l’accademia statale del creolo haitiano, come previsto nel’87 dalla Costituzione di Haiti.

Laboratorio Black-Italians

Otto incontri curati da Mauro Valeri, sociologo e psicoterapeuta da anni impegnato nella ricerca e nel monitoraggio sui fenomeni del razzismo e della xenofobia. Il laboratorio è stato pensato per coloro che, per curiosità o per interesse professionale, desiderano dotarsi degli strumenti necessari a riconoscere e contrastare efficacemente il fenomeno del razzismo.

Workshop di canto polifonico 

Facendo da tramite tra il mondo occidentale e il mondo africano, Anita Daulne offre un approccio diverso al canto. Le sottili variazioni vocali scaldano la voce e il corpo aprendo a innumerevoli combinazioni di suoni ed espressioni. Queste tecniche di canto stimolano, traducono ed esternano le emozioni, costringono ad ascoltare gli altri e rafforzano i legami propri di un gruppo di persone. L’interazione tra il solista e il coro fa di ogni membro sia una parte essenziale che un complemento al tutto polifonico.

Laboratorio intensivo di carnet de voyage

Il magnifico parco di Villa Pamphili è  il nostro viaggio “sotto casa” in compagnia del pittore e filosofo Stefano Faravelli, in un laboratorio di carnet de voyage, in collaborazione con la Scuola del viaggio. Per raccontare questo viaggio saremo quindi armati di taccuini e colori, matite, inchiostri, pennelli. Gli strumenti sensibili del carnet de voyage. Uno stage en plein air di acquerello e disegno, (e scrittura, collage…), per risvegliare e nutrire sensibilità paesaggistiche e sensoriali, in risonanza con un parco tra i più straordinari di Roma.

 

Creative Commons Attribuzione

I contenuti di questo sito sono rilasciati con la licenza
Creative Commons Attribuzione - Condividi allo stesso modo 3.0 Unported License
ad esclusione delle immagini di copertina.

VisaMastercard Carta prepagata PayPalPostepayAmerican Express Carta Aura